Il caricabatteria per Samsung Gear S3 è il nostro modello a carica wireless e può arrivare a caricare lo smartwatch fino a 5 volte ed oltre, potendolo così utilizzare per una intera settimana. Bastano poche ore per poter caricare il caricabatterie. La scelta delle batterie che abbiamo effettuato, è ricaduta sulle Panasonic, che ci hanno dato nei tests effettuati, migliori performances sia nella durata che nella affidabilità. I 4 leds verdi sul lato del caricabatteria, rappresentano gli stadi della carica da zero a 100 in 4 steps di 25% (25/50/75/100) mentre il led lampeggiante sinistro in fase di carica smartwatch, indica la necessità di ricaricare il caricabatterie. La scelta effettuata del metodo di carica classico e non veloce, è stata fatta non solo per poter avere sulle batterie stesse maggiore durata ed efficienza nei cicli di utilizzo, ma anche, e soprattutto per non danneggiare gli smartwatches in fase di carica. Il caricabatteria, Una volta che è stato messo in carica lo smartwatch, si può posizionare come meglio credi, in orizzontale o verticale: comunque caricherà! E lo potrai riporre ove vorrai, visto che essendo ultraportatile può entrare anche in tasca se non nella borsa, zaino, 24 ore, borsetta, tracolla o valigia. Dopo circa due ore di carica sullo smartwatch un sistema di sicurezza blocca il tuo caricabatterie per poter risparmiare energia per le cariche successive. Una ulteriore porta usb ti permetterà di poter caricare anche il tuo cellulare fino a tre volte, (dipende dal cellulare utilizzato). Inoltre una vite regolabile presente, ti permetterà di poterlo adattare al powerbank anche se hai uno smartwatch con cinturino in metallo. In fase di produzione realizzeremo caricabatterie con particolari design, disponibili su ogni modello. E' quindi per tutti questi motivi, che il nostro powerbank rappresenta un'incredibile ed inseparabile strumento da affiancare sempre al tuo smartwatch. E tutto questo, non è tanto una idea, o un progetto fatto con bellissime simulazioni di rendering in 3d, ma un reale prodotto, con foto fatte su prototipi reali, testati e funzionanti sin dall'inizio,  e che mai hanno dato problemi agli smartwatches in fase di carica. Prototipi con i loro piccoli difetti magari, ma powerbanks reali, e già perfettamente funzionanti.